Dichiarazione di missione

gan sacher 1325 panorama

Women Wage Peace è un movimento ampio e politicamente non affiliato, che agisce per
prevenire la prossima guerra e promuovere una soluzione non violenta, rispettosa e mutualmente accettata al conflitto israelo-palestinese entro un
periodo di tempo limitato.

Principi di base e messaggi:

1. L’azione serve a promuovere l’obiettivo del movimentoovvero ogni azione deve presentare una motivazione per il suo contributo al raggiungimento dell’obiettivo del movimento.

  1. 2. Enfatizziamo ciò a cui siamo favorevoli, ovvero le alternative che possono essere raggiunte e speriamo che l’azione per promuovere un accordo politico sia possibile e benefica per il futuro d’Israele.
  2. 3. Non di parte. Siamo qui per creare comprensione e consenso tra la maggioranza dei cittadini israeliani, a prescindere dalle loro affiliazioni politiche o lealtà, poiché tutti abbiamo interessi, desideri e bisogni comuni per trovare una soluzione concordata del conflitto. Pertanto non supportiamo nessun partito politico o individuo identificato con uno dei partiti e non facciamo campagne politiche per conto di nessuna parte.
  3. 4. Leadership al femminile. Il movimento è civile, formato da gente comune e aperto a tutte le donne e gli uomini. Tuttavia il movimento crede che debba essere riservato uno spazio sicuro per le donne e le loro voci nell’arena politica. Crediamo che vi sia un valore nel contributo delle donne nei processi di creazione di un accordo pubblico e di negoziazione.
  4. 5. Pragmatismo. Women Wage Peace non è un movimento ideologico, i suoi membri riflettono diverse ideologie. Quello che è comune a tutti i membri è la convinzione che un accordo, rispettato e accettato da entrambe le parti, soddisfi le diverse esigenze della società israeliana e per questo, nonostante le differenze ideologiche, i membri del movimento sono pronti, disponibili e interessati a cooperare per raggiungere l’obiettivo comune.
  5. 6. Diversità. Women Wage Peace riconosce la necessità dell’esistenza di una diversità di voci come parte del suo obiettivo. Comprendiamo che più partner ci sono nel processo di promozione e raggiungimento di un accordo, maggiori sono le possibilità di raggiungere un accordo duraturo che sarà unificante piuttosto che divisivo. Sulla base di questo principio, ci rivolgiamo a diverse popolazioni per comprendere le loro diverse esigenze (in relazione all’accordo di pace) e le modalità con le quali questi gruppi vorrebbero procedere. Pertanto non abbiamo una formula o un metodo, né cerchiamo di persuadere le persone su una singola verità. Infatti noi non proviamo a persuadere. Piuttosto cerchiamo di comprendere se c’è spazio per una responsabilità e uno sforzo condivisi.
  6. 7. Un movimento dal basso: crediamo che la ragione per la quale migliaia di persone sono disposte ad aderire a un ampio movimento sociale e impiegano il loro tempo per questo derivi dagli obiettivi e principi del movimento stesso e non dalle personalità coinvolte. Per quanto riguarda le caratteristiche della voce femminile, il movimento vede tutti i membri alla pari. Tutti i ruoli e tutte le funzioni sono aperti a tutti i membri ed è prevista una rotazione per quei ruoli che prevedono più responsabilità, in base agli interessi dei membri di ricoprire tali ruoli. Ogni membro ha la sua importanza e può far parte del processo decisionale.
  7.  
  8. 8.“Il tuo suggerimento – il tuo miglioramento”: poiché non vi è nessuna gerarchia o divisione tra suggerire e migliorare e per incoraggiare le persone ad assumersi responsabilità, chiunque suggerisca un’idea deve essere disposto ad assumersi la responsabilità di implementarla (con l’aiuto degli altri membri). Poiché si tratta di un movimento dal basso dove tutti i membri sono volontari, ad eccezione di un coordinatore pagato, e non vi è gerarchia, l’impegno e la disponibilità di tutti i membri sono alla base di della pianificazione e dell’organizzazione.
  9. 9. Non violenza: il movimento si oppone e condanna tutte le forme di violenza, che siano fisiche e/o verbali.
  10. 10. In conformità alla legge: il movimento agisce in conformità alla legge.